Rassegna Stampa Geometra Ligure Guida del Praticante FAQ Links utili
News

Geometra del Mare - Informativa


“Tecnico Superiore esperto in costruzioni in ambito portuale, costiero, fluviale e lacustre”


Con riferimento al corso di specializzazione in oggetto denominato "Tecnico superiore esperto in costruzioni in ambito portuale costiero, fluviale e lacustre" si informa che e' prevista per la meta' del prossimo mese di luglio l'uscita del bando di concorso a cui potranno partecipare tutti i neodiplomati presso gli Istituti Tecnici per Geometri dell'intero territorio nazionale.


Le selezioni per l'accesso al corso il cui numero chiuso e' limitato a n. 20 partecipanti si terranno nel prossimo mese di settembre presso l'"Accademia Italiana della Marina Mercantile" la cui sede si trova a Genova (Albaro), Via Oderico civ. 10.


Per ogni informazione e' possibile rivolgersi alla nostra sede dove nel giorno di martedi' dalle ore 10 alle ore 12 sara' presente a disposizione di tutti gli interessati la Prof.ssa E. Panina.


E' altresi' possibile richiedere informazioni telefoniche tutte le mattine dalle ore 10 alle ore 12 al n. 366.533513.


 


Il tecnico superiore opera negli interventi edilizi di costruzione,  ristrutturazione e manutenzione di edifici e manufatti localizzati in ambito costiero. Riconosce e applica tecnologie, utilizza soluzioni impiantistiche e materiali innovativi del “Made in Italy” per garantire e migliorare la qualità, la sicurezza e la conservazione del patrimonio edilizio e dei manufatti costieri e sottomarini. Segue le indagini del contesto sismico, orografico e ambientale del sito o del manufatto. Svolge operazioni topografiche e rilievi sulla costa, in mare e sui fiumi. Documenta le condizioni delle strutture, la qualità degli impianti e le finiture. Segue la realizzazione di progetti in ambito costiero e  in ambito marino e sottomarino. Collabora alle varie fasi dell’intervento edilizio: dalla fase del progetto all’espletamento delle procedure di concessione edilizia e di stesura dei capitolati tecnici d’appalto, oltre che alla gestione dell’intero ciclo di vita del cantiere, anche per quanto riguarda la rendicontazione tecnica, amministrativa e contabile


Il diplomato è in grado di svolgere tutte le attività tecniche qui di seguito descritte (autonomamente, ove di competenza, oppure prestando una collaborazione qualificata) :
•    Collaborare alla progettazione, realizzazione e manutenzione di costruzioni e manufatti in ambito costiero e sottomarino
•    Istruire le procedure previste dalla normativa per le concessioni edilizie e per la tutela delle opere di ingegno
•    Redigere schede tecniche e documentare la qualità, la conservazione e i rischi dei manufatti e degli interventi
•    Effettuare ricerche di mercato soprattutto nel  “Made in Italy”, ed eseguire analisi tecnico-economiche comparative riguardo a materiali, impianti, finiture e tecnologie innovative.
•    Valutare con il progettista e con la committenza il bilancio costi/benefici dell’intervento
•    Produrre documentazioni grafiche esecutive dell’intervento comprensive di specifiche tecniche
•    Pianificare la realizzazione del progetto
•    Applicare le normative di filiera comunitarie, nazionali e regionali
•    Effettuare verifiche, prove e collaudi, in itinere e finali sulle attrezzature, i materiali e sui prodotti anche per il miglioramento della qualità,.
•     Proporre soluzioni tecnologiche innovative,ecocompatibili e sostenibili, di processo e di prodotto

2. CARATTERISTICHE DEL CORSO
Il corso si articola in Didattica, Laboratori e Stage ovvero consta di:
1.    Lezioni e Laboratori tenuti da Docenti, Tecnici e Professionisti delle Imprese e del Mondo del Lavoro;



  1.  Esercitazioni di gruppo con Tutor;

  2.  Attività di lavoro individuale svolgibile presso le sedi del Corso;

  3.  Visite in Cantieri e Imprese;

  4.  Stage (4^ semestre del Corso) programmato interamente per ciascun Corsista in un’ Impresa con assistenza di un Tutor Aziendale e di un Referente del Corso ITS.


Gli argomenti trattati nel Corso sono:
1) Elementi di Scienza e Tecnica delle Costruzioni con particolare rilievo per le costruzioni marittime;
2) Scienze dei materiali applicati,
3) Geomatica (topografia)marina e costiera;
4) idraulica,  idrodinamica e geotecnica,
5) Impianti e tecnologie di gestione dell’inquinamento;
6) Diritto pubblico, privato e amministrativo, demanio;
7) Gestione e Sicurezza dei Cantieri;
10) Qualità e Manutenzione delle costruzioni;
11) Documentazione tecnico-economica dell'intervento edilizio e gestione del rischio economico.


3. DESTINATARI E REQUISITI DI AMMISSIONE
Il Corso è destinato a 20 giovani inoccupati e/o disoccupati sotto i 35 anni che abbiano superato l’Esame di Stato per il conseguimento del Diploma di Istruzione Secondaria di II grado  “Geometra” o I Corsisti in possesso del diploma di “Geometra”, al termine del biennio (valido a tutti gli effetti e su tutto il territorio nazionale quale biennio di praticantato), vengono avviati dalla Fondazione a sostenere l’Esame di Stato per l’iscrizione nel Collegio Nazionale Geometri che abilita il Tecnico Superiore all’esercizio delle competenze di cui al D.P.R. 05.06.2001 n. 328.

4. SEDE DI SVOLGIMENTO DEL CORSO
Le attività didattiche saranno svolte in GENOVA presso la Sede dell’Accademia della Marina Mercantile e in altre sedi  secondarie a seconda delle necessità  didattiche.


5. MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE AL BANDO ( che verrà pubblicato entro il 20 luglio 2013)

La DOMANDA di PARTECIPAZIONE  deve essere compilata utilizzando esclusivamente il modello disponibile nel sito internet www.accademiadelmare.it   o sul sito www.collegiogeometrige.it.
La domanda, compilata in ogni sua parte e valida quale autocertificazione dei Titoli posseduti, deve essere firmata in calce DUE VOLTE per ottemperare alla legge sulla Privacy.
La domanda dovrà pervenire all’ Accademia  via Email o via Posta  o via Fax  entro e non oltre il giorno Mercoledì 6 settembre 2013.
L’elenco delle domande accettate sarà pubblicato entro il giorno 6 setembre sul sito dell’Accademia e sul sito del Collegio Geometri  Ge.
Il Candidato, entro la data fissata per la prova scritta, dovrà inviare, tramite email o fax, in carta semplice:
1) Certificato di superamento dell’Esame di Stato CON VOTO rilasciato dall’Istituto Statale o dall’Istituto Legalmente riconosciuto presso il quale è stato conseguito (obbligatorio)
3) Se posseduti, Dichiarazioni o Certificazioni per ciascuna delle competenze linguistiche ed Informatiche acquisite e per ciascuna delle Attività Formative o Lavorative o di Stage frequentate, sono accettate anche autocertificazioni a norma di legge (facoltativo)


6. VALUTAZIONE E PUNTEGGI DELLA PROVA SCRITTA, DEL COLLOQUIO E DEI TITOLI
La Commissione Selezionatrice assegnerà un punteggio a ciascun Candidato in base ai Titoli presentati ed all’esito della Prova scritta e del Colloquio. Gli indicatori di valutazione di Titoli e Prove sono i seguenti :
a) Voto di superamento dell’Esame di Stato (voto 60 = 0 punti; voto 100 = 10 punti)
b) Prova scritta: max 40 punti
d) Colloquio motivazionale: max 50 punti
Nota bene:
Ove posseduti, vengono valutati ai fini della graduatoria i seguenti attestati o certificazioni:
e) Certificazione di livello di conoscenza della lingua Inglese (le certificazioni corrispondenti per lo Spagnolo ed il Tedesco danno luogo al medesimo punteggio; altre lingue a punteggio dimezzato):  max. 3 punti
f) Certificazione di abilità nell’uso dei mezzi informatici. Certificazioni riconosciute: ECDL CAD (Computer Aided Design); ECDL (European Computer Driving Licence Foundation); CISCO (Cisco System); MOUS (Microsfot Office User Specialist); EIPASS (European Informatics Passport); EUCIP (European Certification of Informatics Professionals): max. 4 punti
g) Attività formative e/o lavorative pregresse e documentate (Alternanza scuola-lavoro, Stage, Tirocini formativi, Apprendistato): max. 3 punti
La prova scritta consiste in una valutazione delle conoscenze e dei prerequisiti di base orientati all’indirizzo del Corso Professionalizzante. L’eventuale titolo di Laurea non può sostituire il Diploma conseguito e non attribuisce alcun punteggio.
In caso di parità di punteggio tra due o più Candidati la Laurea è titolo preferenziale primario mentre, in seconda istanza, i Candidati saranno ordinati in graduatoria secondo gli indicatori sopra esposti dando la precedenza al Candidato che si differenzia prima per titolo maggiore a partire dal titolo a) sino al titolo g).


7. SELEZIONE DEI CANDIDATI E MODALITÀ DI ISCRIZIONE
La Prova scritta sarà effettuata presso ITG BUONARROTI via Canevari 81 Genova
Venerdì  6  settembre 2013 alle ore 9,00
Nel caso in cui il numero di aspiranti Candidati alla Prova scritta risultasse particolarmente rilevante, sarà fissata una sessione supplementare
I Colloqui si svolgeranno presso  Accademia Italiana della marina Mercantile  come da calendario di convocazione che sarà consegnato ai Candidati al termine della Prova scritta.
I Candidati potranno sostenere la Prova scritta e il Colloquio solo se in possesso di documento di riconoscimento non scaduto.
La graduatoria finale di merito sarà pubblicata sul sito Internet della Fondazione entro il giorno Lunedì  18 settembre 2013.
I Candidati classificati nelle prime 20 posizioni della graduatoria riceveranno via Email o via Fax il modulo di accettazione dell’iscrizione.
Modulo di accettazione compilato e firmato dovrà  essere restituiti alla Fondazione al più presto e comunque entro e non oltre il giorno lunedì 30 settembre 2013.
Nel caso di rinuncia, o mancata comunicazione di accettazione, la Commissione procederà alla
convocazione di un numero di Candidati pari a quello dei rinunciatari seguendo l’ordine della graduatoria sino a raggiungere il numero massimo di 20 Corsisti ammesso dal presente Bando.


8. MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL CORSO
Il Corso, di durata biennale, consta di 4 Semestri di cui i primi 3 Semestri saranno impegnati in attività di Didattica, Laboratorio, Esercitazioni pratiche e sopralluoghi didattici.
Il quarto semestre, per ciascun corsista, sarà interamente dedicato allo stage individuale in
Azienda/Cantiere ove svilupperà, con la supervisione del Tutor Aziendale, il Progetto di Tesi (Project Work) concordato ed approvato dal CTS (Comitato Tecnico Scientifico della Fondazione).
Le lezioni si terranno dal Lunedì al Venerdì per un totale di 35 ore settimanali.
Il Calendario Didattico del primo Anno Formativo 2013-14 è il seguente:
-Inizio attività:  20 ottobre 2013
-Termine attività: 30 giugno 2014
Il Calendario Didattico del secondo Anno Formativo 2013-14 sarà compilato congiuntamente alla progettazione degli Stage individuali. Al termine di ciascun Semestre il Corsista sosterrà le prove per la certificazione delle Competenze acquisite in ciascuna disciplina.


9. MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE PROVE FINALI PER L’ACQUISIZIONE DEL TITOLO
Al termine del biennio il Corsista che abbia frequentato almeno l’80% del monte ore biennale di 1800 ore, e che sia stato valutato positivamente dai Docenti del Corso e dal Tutor Aziendale, sosterrà la Verifica Finale delle Competenze acquisite prevista a livello Nazionale dal D.P.C.M. 25.07.2008.
Tale Verifica Finale consisterà in:
1. Prova teorico-pratica concernente la trattazione e soluzione di un problema tecnico-scientifico inerente il predisposto dal CTS della Fondazione (punteggio massimo 40, minimo 24);
2. prova scritta di conoscenza e abilità nell’applicazione dei principi e metodi scientifici del contesto tecnologico del “Made in Italy -Settore Casa” predisposta dall’INVALSI (punteggio massimo 30, min. 18);
3. prova orale concernente la discussione del Project Work sviluppato durante lo stage presso
l’Azienda/Cantiere (punteggio massimo 30, minimo 18);
La Verifica delle competenze si intende positivamente superata quando il Corsista abbia ottenuto almeno il punteggio minimo in ognuna delle tre prove ed abbia conseguito un punteggio complessivo comunque non inferiore a 70 punti sui 100 disponibili. Il superamento delle prove finali darà luogo al rilascio del titolo di Tecnico Superiore esperto in costruzioni in ambito portuale, costiero, fluviale e lacustre riconosciuto a livello Nazionale dal D.P.C.M. 25.07.2008 ed equivalente al V livello Europeo.
Nel caso di Corsisti che non arrivino al completamento del Corso, l’ITS rilascia comunque una certificazione delle competenze acquisite e dei crediti formativi maturati sulla base dei risultati che il Corsista ha ottenuto durante il periodo di lezioni frequentato.


Scarica l'orario del corso in formato pdf.

 

 <

> 
L
M
M
G
V
S
D
CORSI
24/09/2020 - CGGE2267
Corso - 24/09/2020 - I Superbonus 2020 pronti per l’uso: esame di normativa, provvedimenti attuativi e circolari esplicative
Costo: € 45.00 - Crediti: 4
Emergenza COVID-19

Il Geometra Ligure

YouTube

Guida del Praticante