Rassegna Stampa Geometra Ligure Guida del Praticante FAQ Links utili
News

Comune di Genova

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO N°  16/ CI     DEL   01 /09/2009





Oggetto:     procedure relative a permessi di costruire – DIA - CAA in aree tutelate.





A tutto il personale

Sede





    Con riferimento a quanto in oggetto, sono state aggiornate le relative procedure, diversificate tra istanze ex novo e varianti, come meglio descritto in appresso.



Opere in area tutelata per le quali è necessario acquisire l’autorizzazione paesaggistica presso la Sezione Tutela e pianificazione del Paesaggio :



a)    nuove istanze di permesso di costruire relative ad opere ancora da eseguire ;



b)    nuove istanze di permesso di costruire per opere parzialmente già eseguite; lo stesso ufficio provvederà anche all’espletamento della procedura di accertamento di compatibilità paesaggistica ai sensi del D.Lgs 42/04 per la parte già realizzata ;



c)    interventi soggetti a DIA o CAA;



d)    varianti a permesso di costruire che, ai sensi dell’art. 25 – primo comma – della L.R. 16/08, possano essere eseguite con denuncia di inizio attività;



e)    varianti ancora da eseguire rientranti nella casistica di cui all’art. 25 – secondo comma – della L.R. 16/08 ;





Opere in area tutelata per le quali è necessario acquisire l’autorizzazione paesaggistica presso il Settore Approvazione Progetti e Controllo Attività Edilizia, che sarà rilasciata  contestualmente al titolo edilizio:





1)    nuove istanze di permesso di costruire di opere completamente già eseguite;



2)    varianti a permesso di costruire ( aventi per oggetto opere eseguite o ancora da eseguire ) che, ai sensi dell’art. 25 – primo comma – della L.R. 16/08, debbano essere approvate mediante rilascio di permesso di costruire, la cui originaria autorizzazione paesaggistica sia stata a suo tempo rilasciata dal Settore Edilizia Privata;



3)    varianti già eseguite riconducibili nella casistica di cui all’art. 25 – secondo comma – della L.R. 16/08  (la richiesta di accertamento di compatibilità paesaggistica dovrà essere presentata allegando la ricevuta attestante il versamento della sanzione paesaggistica nella misura minima di Euro 2000,00 fatto salvo eventuale successivo conguaglio);

Successivamente al conseguimento della compatibilità paesaggistica, rimane l’obbligo di inviare, la dichiarazione prevista dal secondo comma del sopraccitato articolo di Legge.





# # #



Si ricorda che tutte le varianti incidenti su provvedimenti rilasciati dalla Sezione Tutela e pianificazione del Paesaggio a partire da Gennaio 2009, devono essere assentite dalla Sezione medesima.







                           

                                    Il Dirigente

                                    Dott. Paolo BERI

 

 <

> 
L
M
M
G
V
S
D
CORSI
05/03/2020 - CGGE2208
Corso - 05/03/2020 - Novità Fiscali e Pacchetto casa 2020. Il nuovo bonus facciate
Costo: € 73.00 - Crediti: 4
10/03/2020 - CGGE2216
Corso - 10/03/2020 - Le frane: caratteristiche morfologiche, peculiarità geologiche e tecniche
Costo: € 73.00 - Crediti: 4
13/03/2020 - CGGE2217
Corso - 13/03/2020 - Gli abusi edilizi e paesaggistici: sanzioni amministrative e penali
Costo: € 73.00 - Crediti: 4
17/03/2020 - CGGE2189
Corso - 17/03/2020 - TABELLE MILLESIMALI Cosa sono, come si approvano e come si fanno
Costo: € 122.00 - Crediti: 8
20/03/2020 - CGGE2215
Corso - 20/03/2020 - Permeabilità dei suoli negli interventi edilizi
Costo: € 25.00 - Crediti: 4
Rassegna Stampa

Il Geometra Ligure

YouTube

Guida del Praticante