Rassegna Stampa Geometra Ligure Guida del Praticante FAQ Links utili
News

CGGE - Inaugurazione dell’anno accademico 2014-2016 del 2° corso sul Geometra del Mare


Mercoledì, 3 dicembre 2014 ore 9.00
presso la sala dei ricevimenti della Provincia di Genova
inaugurazione anno accademico 2014-2016 del 2° Corso in Geometra del Mare
“Tecnico Superiore per le Costruzioni in ambito Portuale, Lacustre e Fluviale"


Il collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Genova insieme a MIUR, Regione Liguria e Accademia della Marina Mercantile è lieto di presentare alla città di Genova il corso così detto di Geometra del Mare.


Alla presenza degli studenti del secondo anno del primo corso e delle matricole del nuovo corso, delle autorità e degli ospiti, il Presidente del Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Genova, Luciano Piccinelli ha voluto cogliere l’occasione dell’apertura del 2° corso in Geometra del Mare per presentare alla città di Genova questa piccola ma preziosa esperienza che riesce, grazie agli sforzi di tutti, a proporre ai giovani studenti una concreta opportunità di lavoro.


I due anni di formazione permettono di ottenere un titolo di studio europeo di quinto livello superiore, riconosciuto dal MIUR.


Il Corso del Geometra del Mare, riservato ai giovani di età inferiore ai 35 anni, in possesso del diploma di scuola secondaria “Geometra”, si articola in 1.800 ore suddivise in 4 semestri, tre di scuola e uno di stage aziendale.


Alla fine del Corso, gli studenti, conseguito il titolo di Tecnico Superiore, possono accedere all’Esame di Stato per conseguire l’abilitazione all’esercizio della Professione.


Il progetto formativo è l’unico in Italia e si tiene, per la prima volta assoluta, a Genova.


Alla fine dello stage, dopo l’esame, i diplomati affrontano il problema del posto di lavoro. Fra i nostri studenti una parte trova collocazione nelle aziende in cui ha effettuato lo stage, altri si inseriscono, dopo aver superato l’esame di abilitazione, nel mondo della libera professione, altri ancora si collocano nelle strutture pubbliche di riferimento.


Per i diplomati del 2015 abbiamo una percentuale di placement prevista oscillante fra il 63 e il 70%.


«In Italia esistono circa venti corsi d’istruzione tecnica superiore – spiega Luciano Piccinelli - incentrati su sicurezza, risparmio energetico, sismica.


Tutti campi rispettabilissimi, che però soffrono la concorrenza di analoghi corsi di laurea ingegneristici. Al contrario la figura del geometra del mare, forte delle sue competenze in ambito demaniale, di fatto è ancora scoperta».


Di tutto rispetto il gruppo docenti la maggior parte dei quali proviene dal mondo del lavoro: professori universitari, comandanti di capitaneria, tecnici di imprese che lavorano in ambito costiero, professionisti dipendenti di Autorità portuale, Regione, Provincia.


Questa scelta è stata fortemente voluta dalla professoressa Elisabetta Panina, responsabile del team di docenti, per poter dare un taglio il più concreto possibile e fornire agli studenti dati da persone che operano ogni giorno negli ambiti di interesse e possono così trasmettere il reale polso delle necessità.


Cosa fa il Geometra del Mare?


Il GdM è in grado di:
- progettare soluzioni edilizie sostenibili e rispettose dell’ambiente;
- gestire e organizzare progetti per il territorio;
- dirigere cantieri nel contesto delle normative vigenti e delle leggi;
- valutare anche economicamente le realizzazioni .
In particolare il GdM è in grado di eseguire rilievi topografici marittimi e costieri, anche sottomarini, utilizzando le tecnologie più innovative.


Il GdM conosce, inoltre, le principali tematiche relative alla sicurezza degli ambiti fluviali e costieri ed è in grado di proporre soluzioni adeguate che minimizzino i rischi. Agisce in maniera efficace sulla prevenzione dei rischi da inquinamento delle acque e progetta interventi di controllo e tutela dell’ambiente naturale.


Nel campo della sostenibilità dei progetti egli individua forme di energia sostenibili e idonee alle progettazioni, nell’ottica del risparmio e del contenimento dei consumi energetici.


Il diplomato GdM è in grado di gestire le tematiche economiche ed eseguire computi metrici utilizzando strumenti informatici idonei e comunicando adeguatamente anche in lingua inglese.

Qui è possibile vedere il video della presentazionedella presentazione su youtube.

Scarica il comunicato stampa in formato pdf.



 

 <

> 
L
M
M
G
V
S
D
CORSI
21/01/2020 - CGGE2167
Corso - 21/01/2020 - “Aggiornamento quinquennale per Coordinatori Sicurezza Cantieri ai sensi del D.lgs. 81/08 e s.m.i.”
Costo: € 122.00 - Crediti: 8
28/01/2020 - CGGE2172
Corso - 28/01/2020 - Trattamento Acque Reflue e di Prima Pioggia
Costo: € 0.00 - Crediti: 4
29/01/2020 - CGGE2176
Corso - 29/01/2020 - Dal metodo al progetto cromatico per spazi interni. Lo spazio abitativo e lo spazio retail
Costo: € 10.00 - Crediti: 4
30/01/2020 - CGGE2178
Corso - 30/01/2020 - La trasmissione telematica delle dichiarazioni di successione. Approfondimenti e casi pratici
Costo: € 54.90 - Crediti: 4
30/01/2020 - CGGE2170
Corso - 30/01/2020 - Registro dell’anagrafe condominiale e sicurezza degli immobili e dei condomini
Costo: € 0.00 - Crediti: 12
Rassegna Stampa

Il Geometra Ligure

YouTube

Guida del Praticante