Rassegna Stampa Geometra Ligure Guida del Praticante FAQ Links utili
News

Agenzia del territorio

Oggetto: Presentazione e ritiro pratiche catastali e certificati ipotecari e
catastali.

Relativamente alla individuazione del soggetto che provvede alla presentazione e
al ritiro delle pratiche catastali, ed in particolare nei casi in cui tale soggetto
agisce per conto dei tecnici che hanno redatto e sottoscritto gli atti catastali
stessi si riportano di seguito le modalità operative che gli uffici devono seguire
nella accettazione e nella consegna delle diverse tipologie di pratiche.
Dichiarazioni di Catasto edilizio urbano e Catasto terreni
In primo luogo, si rileva che le dichiarazioni prodotte tramite i programmi Docfa
e Pregeo devono essere redatte e sottoscritte da tecnici professionisti, iscritti al
competente albo, e devono contenere anche la firma dei soggetti obbligati alla
presentazione, che la norma catastale individua in uno dei soggetti che ha la
titolarità di diritti reali sui beni denunciati, per le dichiarazioni al Catasto
edilizio urbano, e in tutti i soggetti per le dichiarazioni di Catasto terreni.
La presentazione ed il ritiro degli atti tecnici avviene, come noto, a cura del
professionista firmatario degli atti medesimi anche in considerazione del fatto che
durante la fase di accettazione potrebbero ravvisarsi delle carenze nella
redazione degli elaborati o essere richiesti chiarimenti, che, generalmente,
possono avvenire attraverso una interazione tra il soggetto redattore e
l'operatore dell'Ufficio addetto all'accettazione. Per quanto attiene alla verifica
della iscrizione negli Albi professionali si richiamano le disposizioni già emanate
e, da ultimo, la nota prot. 24610 del 4/2/2002.
In ogni caso, può accadere che il tecnico professionista, che redige l'atto di
aggiornamento, non possa svolgere personalmente le operazioni di presentazione
e ritiro presso l'Ufficio provinciale e si avvalga, a tale scopo, di un collaboratore
dello stesso studio tecnico o altro soggetto. In tali casi si forniscono le seguenti
direttive.
1. Qualora la presentazione avvenga per il tramite di persona diversa dal
professionista sottoscrittore dell'atto tecnico ovvero da uno dei titolari dei
diritti sull'immobile dovrà essere allegata delega dello stesso professionista,
datata e contenente le generalità delia persona delegata, unitamente alla
copia di un documento di identità del delegante. L'Ufficio provvedere
all'identificazione del delegato e a trattenere agli atti tali documenti.
L'identificazione dovrà avvenire anche quando colui che presenta l'atto è uno
dei titolari dei diritti sull'immobile. In tal caso non occorre la delega del
tecnico redattore.
2. Ai professionisti che si vogliano avvalere in maniera continuativa di personale
del proprio studio tecnico per la presentazione delle pratiche è data facoltà di
presentare all'Ufficio una delega che consenta ad un soggetto delegato tale
possibilità. In questo caso la delega, datata e sottoscritta dovrà contenere le
generalità del delegato e varrà fino ad eventuale nuova comunicazione o al
termine che verrà nella stessa indicato. La delega redatta in doppia copia sarà
consegnata all'Ufficio che ne rilascerà un esemplare datato, protocollato e
sottoscritto dal responsabile del servizio, mentre l'altro verrà conservato agli
atti d'ufficio. Una copia di tale documento dovrà essere esibita ad ogni
presentazione di atto. Ovviamente anche in questo caso l'Ufficio provvedere
all'identificazione del soggetto delegato, quando necessario.
3. Anche per il ritiro dei documenti valgono le stesse disposizioni di cui ai punti 1
e 2 con l'avvertenza che deve essere sempre esibito l'originale della ricevuta,
inerente il servizio richiesto, rilasciata dall'Ufficio. Qualora quest'ultima fosse
stata smarrita, per il ritiro dell'atto deve presentarsi il tecnico che lo ha
redatto e sottoscritto e deve fare una dichiarazione che attesti tale
circostanza.

Dichiarazioni di variazioni colturali
Si ricorda che le dichiarazioni di variazioni colturali devono essere sottoscritte da
uno dei soggetti obbligati alla presentazione della medesima dichiarazione o dagli
stessi incaricati nelle forme di legge. Qualora la presentazione avvenga
attraverso un soggetto diverso dal firmatario della denuncia, alla
documentazione deve essere allegata la delega per la consegna della
dichiarazione, datata e contenente le generalità del delegato nonché fotocopia
del documento del delegante. L'Ufficio provvedere all'identificazione del
soggetto che presenta la dichiarazione e a trattenere agli atti tali documenti
(in caso di delega).

Istanze
Qualora la presentazione dell'istanza, riguardante materia catastale (rettifica
per errata acquisizione di atti, per classamento, per revisione della rendita
catastale, etc), avvenga per il tramite di persona diversa da uno dei titolari
dei diritti sull'immobile dovrà essere allegata delega del soggetto richiedente,
datata e contenente le generalità della persona delegata, unitamente alla
copia di un documento di identità del delegante. L'Ufficio provvedere
all'identificazione del delegato e a trattenere agli atti tali documenti.

Certificati catastali e ipotecari
Per la certificazione rilasciata "in differita" l'operatore dell'Ufficio deve attenersi
a quanto impartito dalla scrivente con comunicazione del 4 agosto 2006, prot.
n. 57922. In tali casi, qualora il ritiro sia dei certificati catastali che di quelli
ipotecari avvenga attraverso un soggetto diverso da quello che li ha richiesti,
deve essere esibito l'originale della ricevuta di presentazione, unitamente alla
delega, datata e contenente le generalità del delegato e alla copia del
documento di identità del soggetto delegante. Qualora la ricevuta fosse stata
smarrita, il ritiro potrà essere effettuato solo dal soggetto che ha richiesto il
servizio che dovrà fare anche una dichiarazione che attesti tale circostanza.

 

 <

> 
L
M
M
G
V
S
D
CORSI
21/01/2020 - CGGE2167
Corso - 21/01/2020 - “Aggiornamento quinquennale per Coordinatori Sicurezza Cantieri ai sensi del D.lgs. 81/08 e s.m.i.”
Costo: € 122.00 - Crediti: 8
28/01/2020 - CGGE2172
Corso - 28/01/2020 - Trattamento Acque Reflue e di Prima Pioggia
Costo: € 0.00 - Crediti: 4
29/01/2020 - CGGE2176
Corso - 29/01/2020 - Dal metodo al progetto cromatico per spazi interni. Lo spazio abitativo e lo spazio retail
Costo: € 10.00 - Crediti: 4
30/01/2020 - CGGE2178
Corso - 30/01/2020 - La trasmissione telematica delle dichiarazioni di successione. Approfondimenti e casi pratici
Costo: € 54.90 - Crediti: 4
30/01/2020 - CGGE2170
Corso - 30/01/2020 - Registro dell’anagrafe condominiale e sicurezza degli immobili e dei condomini
Costo: € 0.00 - Crediti: 12
Rassegna Stampa

Il Geometra Ligure

YouTube

Guida del Praticante