PROSSIMI CORSI:
  1. 17/12/2018 - CGGE1940 - Corso - 17/12/2018 - LA PRIVACY IN CONDOMINIO
  2. 21/12/2018 - CGGE1970 - Corso - 21/12/2018 - Aggiornamento quinquennale per Coordinatori Sicurezza Cantieri (all. XIV D.lgs. 81/08)
  3. 21/12/2018 - CGGE1975 - Corso - 21/12/2018 - Aggiornamento quinquennale per Coordinatori Sicurezza Cantieri (all. XIV D.lgs. 81/08)
  4. 09/01/2019 - CGGE1947 - Corso - 09/01/2019 - Microsoft Excel – livello avanzato
Associazione Geometri Genova

Storia dell'Associazione Geometri di Genova

Nel luglio 1996, per iniziativa del geometra Arduino Repetto, già Presidente del Collegio e già Consigliere Nazionale, un gruppo composto da circa sessanta professionisti iscritti al Collegio di Genova si riuniva presso la sede del Rowing Club Genovese 1890, fondando l’Associazione Geometri con approvazione dello Statuto e con la contestuale elezione, per acclamazione, del Consiglio Direttivo.

Il primo Consiglio Direttivo si teneva nella la sede sociale istituita presso l’A.L.P. (Associazione Liberi Professionisti) ed era composto dai Geometri Ermanno Benelli, Alberto Cartechini, Paolo Job, Mauro Mattei, Giovanni Battista Minuto, Elio Picasso, Arduino Repetto.

Le cariche erano così distribuite: Presidente Repetto, Segretario Benelli, Tesoriere Picasso.

Il C.D. incaricava un designer di realizzare il logo che ancora rappresenta la compagine sociale: le iniziali della Associazione Geometri, un compasso che traccia un cerchio, con significato implicito di uno strumento il quale racchiude l’attività da svolgere.

Il numero degli iscritti subiva quasi immediatamente un consistente aumento anche grazie alla massiccia adesione dei Colleghi della Riviera di Levante, già costituiti in una propria associazione e confluiti in Assogeometri così da formare la Sezione autonoma Golfo Paradiso, decisamente attiva e costruttiva, per anni amministrata dal suo storico Presidente Filippo Vircillo.

L’attività associativa è, fin da subito, fiorente e diversificata in ossequio alle finalità statutarie: volontariato nei confronti di Colleghi bisognosi ed Enti terzi; organizzazione di corsi di formazione ed aggiornamento (antesignani della Formazione Continua poi istituita dal Consiglio Nazionale Geometri); politica di categoria; adesioni e sostegno ad iniziative culturali di rilievo; conviviali utili a favorire la reciproca conoscenza e cementare le amicizie.

Vale la pena di ricordare l’attività svolta nei vari settori enunciati.

Il volontariato verso Enti terzi si è concretizzata in due iniziative di rilievo attuate in collaborazione con la CARITAS EMERGENZE LIGURIA e con il PATRIARCATO DI GERUSALEMME.

La prima è consistita nella supervisione alla costruzione di un edificio sociale nella città Serba di Aleksinac che è stata vittima di due eventi particolarmente disastrosi: l’esplosione di una miniera che ha provocato la perdita di quasi tutti i posti di lavoro; l’accidentale bombardamento da parte di un aereo della Forza di Pace nel corso della guerra dei Balcani che ha distrutto quasi tutto il centro storico. L’attività è stata attuata grazie alla disponibilità dei Colleghi Carlo Aurelio Magioncalda, Alberto Marcenaro, G.B. Minuto, Marco Russello, Silvio Soldi i quali, con ripetuti viaggi per le verifiche in loco e con attività “a tavolino”, hanno seguito il cantiere certificando la regolare esecuzione dell’opera.

 

La seconda è consistita in uno studio finalizzato ad effettuare opere di “ampliamento” tramite la demolizione di alcune strutture della Chiesa Parrocchia dell’Annunciazione a Beit Jala (vicino alla città di Betlemme).

L’Associazione è intervenuta con la collaborazione del Consiglio Nazionale dei Geometri  e della Kerakoll rappresentata del Collega Alberto Manni, che hanno finanziato il trasferimento in aereo degli associati Arnoldo Juvara, Giovanni Battista Minuto, Geom. Francesco Ponte ed il Geom. Arch. Bruno Contu.

Altra iniziativa di respiro internazionale si riferisce all’attività svolta sempre presso Beth Jala. dove è operativo un Seminario del Patriarcato di Gerusalemme che offre un servizio a tutta l’area medio orientale, essendo l’unico istituto del genere per Palestina, Giordania, Israele e Cipro. A seguito dell’aumento dei seminaristi, il Patriarcato ha deciso un ampliamento della struttura, chiedendo all’Associazione Geometri tramite il collega G.B. Minuto, uno studio in tal senso. L’Associazione attraverso uno staff progettuale appositamente costituito ha redatto il progetto di massima e poi l’esecutivo che è stato successivamente presentato e formalmente consegnato al Patriarcato.

Sempre nei confronti di Enti terzi l’Associazione ha prestato la sua opera all’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) con la quale ha sottoscritto di un Protocollo di Intesa a livello nazionale per la gestione del suo patrimonio immobiliare, che poi si è sviluppato in un’attività di “due diligence” del citato patrimonio attraverso commissioni di studio ed analisi composte da Associati.

Analogo Protocollo di Intesa è stato sottoscritto con la sede genovese della LILT (Lega Italiana Lotta ai Tumori).

Nell’anno 2004 su iniziativa dei colleghi Filippo Vircillo ed Alessandro Ombrina, l’Associazione ha sposato l’idea di una nuova frontiera della professione, appoggiando e promuovendo la nascitura Associazione Nazionale Geometri Conciliatori che ha aperto presso il nostro Collegio il primo Sportello in Italia, oggi sviluppatosi a livello Nazionale.

L’attività di solidarietà e volontariato nei riguardi di Colleghi iscritti al Collegio di Genova, non necessariamente associati, è volta a coloro i quali, per motivi economici o gravi problemi di salute, versano in uno stato di bisogno. Per questa attività sono stati utilizzati fondi appositamente accantonati e, in due occasioni, raccolti con contributi straordinari finalizzati allo scopo.

La solidarietà si è concretizzata nel tempo anche, ad esempio, con semplici offerte in denaro a favore dell’Istituto Giannina Gaslini per l’acquisto di macchinari medici

Vi sono poi taluni eventi tra i tanti realizzati, che sono diventato patrimonio dell’Associazione e che hanno permesso di raccogliere fondi da distribuire ad associazioni ONLUS meno note sul territorio, in particolare per la ricerca medica sulle malattie infantili; questi eventi hanno cadenza annuale e sono la Giornata della Solidarietà ed il giro-moto “Sempre in Bolla”. Due momenti di vita sociale anche rivolti all’aggregazione e al sentimento di appartenenza. In particolare la giornata della solidarietà è divenuta il fiore all’occhiello dell’attività ed è un evento che vede la partecipazione di centinaia di persone coinvolte dalle proposte d’intrattenimento e altri eventi di grande richiamo.

Non deve infine dimenticarsi l’attività svolta a favore di coloro che sono stati colpiti dalle purtroppo sempre più frequenti alluvioni verificatesi nella nostra città.

Il sostegno alla categoria si è concretizzato, ad esempio, offrendo finanziamenti rivolti ai giovani colleghi per l’avviamento degli studi professionali attraverso rimborsi su acquisti di materiali finalizzati a tale scopo e predisponendo una borsa di studio a favore dei giovani colleghi che hanno superato brillantemente l’esame di abilitazione alla professione.

Gli approfondimenti culturali legati all’attività professionale sono stati anch’essi oggetto di attenzione e sviluppo. L’Associazione ha infatti organizzato visite a cave, cantieri di importanza anche europea (MOSE di Venezia), aziende produttrici di materiali innovativi, fiere dell’edilizia e molto altro ancora.

Pubblicazioni editoriali sono state sviluppate dall’Associazione con la redazione di testi di notevole rilevanza quali ad esempio, nel 2005 in collaborazione con Comitato Paritetico CTPA, il libro sui costi della sicurezza nei cantieri edili ed anche più recentemente pubblicazioni tecniche su temi specifici quali “ITP su ambienti confinati” scritto dal collega Bruno Bucari in collaborazione con l’Ing. Giuovanni Riu; ed ancora “Progettare senza confini”, scritto dall’Avv. Monica Russo e dai colleghi G.B. Minuto e Francesco Petrosino, in tema di mediazione e conciliazione ed anche “Il Geometra topografo nelle operazioni di riconfinazione” scritto dal collega Franco Garbarino. Molto altro ancora è stato fatto sull’argomento e molto altro è in fase di realizzazione.

Con la nascita dell’istituto della Formazione Continua, deciso dal Consiglio Nazionale Geometri, e con la scelta del nostro Collegio tra gli sperimentatori, l’Associazione, sotto la guida del Presidente Stefano Armano e poi del suo successore Enrico Alessio, comincia ad accarezzare l’idea di proporsi a questi quale Ente di Formazione ed inizia un proficuo periodo di studio riguardante la tipologia strutturale da creare, gli adempimenti burocratici cui adempiere, gli aspetti fiscali coinvolgenti, i costi di gestione.

La svolta avviene nell’anno 2009 in sede di Assemblea elettiva allorquando il Presidente del Collegio Luciano Piccinelli consapevole di quanto è già stato fatto dall’Associazione, chiede formalmente all’Associazione stessa di attivarsi con una proposta concreta per l’eventuale affidamento di questo importante settore che interesserà tutti gli iscritti all’Albo a partire dall’anno 2010.

Tocca al neo eletto Presidente Enrico Alessio ed al C.D. da lui presieduto concretizzare tale richiesta, anche attraverso la necessaria modifica statutaria che pone la formazione tra gli obiettivi primari della Associazione Geometri.

Dall’ 8 gennaio 2010 il Centro di Formazione diventa operativo a tutti gli effetti ed assume il nome di Associazione & Formazione, con sede presso il Collegio che mette a disposizione la sala Conferenze e la sala Informatica.

Il percorso è stato lungo e faticoso ma vincente. Oggi l’Ente di Formazione è Organismo di Formazione riconosciuto dalla Regione Liguria e dalla fine dell’anno 2014 è specifico Ente per la formazione in materia di Certificazione Energetica.

La sfida iniziata oltre sei anni addietro si può dire vinta essendo il Collegio Geometri di Genova, attraverso l’Associazione, il Collegio più virtuoso d’Italia nell’offerta formativa alla categoria.

L’attuale Consiglio Direttivo, eletto nel marzo 2015 è composto dai  Colleghi:

Enrico Alessio (Presidente)

Fabrizio Cartabianca (Segretario)

Filippo Allegro (Tesoriere)

Fabio Giardina, Danilo Giusto, Alessandro Ombrina e Stefano Juvara (Consiglieri)

CORSI DI FORMAZIONE
 <

> 
L
M
M
G
V
S
D
17/12/2018 - CGGE1940
Corso - 17/12/2018 - LA PRIVACY IN CONDOMINIO
Costo: € 73.00 - Crediti: 4
21/12/2018 - CGGE1970
Corso - 21/12/2018 - Aggiornamento quinquennale per Coordinatori Sicurezza Cantieri (all. XIV D.lgs. 81/08)
Costo: € 122.00 - Crediti: 8
21/12/2018 - CGGE1975
Corso - 21/12/2018 - Aggiornamento quinquennale per Coordinatori Sicurezza Cantieri (all. XIV D.lgs. 81/08)
Costo: € 73.00 - Crediti: 4
09/01/2019 - CGGE1947
Corso - 09/01/2019 - Microsoft Excel – livello avanzato
Costo: € 183.00 - Crediti: 120
MAIN SPONSOR



Leica Geosystems
MAIN PARTNER
L'Associazione Geometri sostiene

Associazione Abbraccio di Don Orione
C.F.: 95107640104
IBAN: IT 62 C 06175 01400 00000 6569680

Associazione Pro Rett Ricerca
C.F.: 93043680201
IBAN: IT92 G010 3057 9700 0001 0050 057
IBAN: IT48 M033 5901 6001 0000 0074 468

Lega Fibrosi Cistica
Codice Fiscale 80233410580
IBAN: IT07 J033 59016001 0000 0017 372

PUBBLICAZIONI TECNICHE

ITP Ambienti confinati

  Approfondisci

Progettare senza conflitti

  Approfondisci

Il geometra topografo nelle operazioni di riconfinazione

  Approfondisci